Coronavirus : funzionano gli anticorpi del vaccino italiano

Funzionano gli anticorpi generati nei topi dal vaccino italiano dell’azienda Takis: lo indicano i test eseguiti nel laboratorio di Virologia dell’istituto Spallanzani. Lo ha detto all’ANSA l’amministratore delegato Luigi Aurisicchio. E’ il livello più avanzato finora raggiunto nella sperimentazione di un candidato vaccino nato in Italia, ma i test sull’uomo sono previsti comunque dopo l’estate.

Oms: “Caldo e vita all’aria aperta potrebbero limitare il contagio”

Il caldo e la vita all’aria aperta potrebbero limitare il contagio“. Lo ha sottolineato Sylvie Briand, direttore del dipartimento per la gestione dei rischi infettivi dell’Organizzazione mondiale della sanità (Oms), ospite di ‘RaiNews24′. “E’ necessaria anche nella fase 2 grande attenzione e molta prudenza perché il virus è ancora tra di noi. Soprattutto ai focolai epidemici in circostanze particolari,…

Coronavirus : Firmato il decreto con cui vengono definiti i criteri relativi alle attività di monitoraggio del rischio sanitario. Il testo

Ieri il ministro della Salute, Roberto Speranza, ha firmato il decreto ministeriale con cui vengono definiti i criteri relativi alle attività di monitoraggio del rischio sanitario (di cui all’allegato 10 del dpcm del 26 aprile 2020) per l’evoluzione della situazione epidemiologica. L’allentamento del lockdown a partire dal 4 maggio,

ISMETT, eseguiti cinque trapianti in contemporanea 4 i pazienti siciliani

Cinque trapianti in contemporanea: cuore, polmoni, fegato e reni . Una maratona trapianti accaduta ieri presso IRCCS ISMETT, il centro di Palermo. Quattro équipe medico chirurgiche impegnate, oltre 50 operatori coinvolti, 4 sale operatorie attive per trapiantare in contemporanea 5 pazienti in lista d’attesa. Un evento di per sé straordinario, ancora più straordinario in questo periodo di emergenza.…

Coronavirus : Da oggi operativo numero verde di supporto psicologico 800.833.833, attivato dal Ministero della Salute e dalla Protezione Civile

L’emergenza Covid-19 sta mettendo a dura prova la tenuta psicologica delle persone alle prese con una situazione inedita nella sua drammaticità. Il timore del contagio, le misure di isolamento, tanto indispensabili sul piano sanitario, quanto difficili su quello umano, la solitudine, i lutti, le incertezze economiche: tutti elementi che possono far nascere attacchi di ansia, stress, paure, disagio.