Regione Sicilia : Nuovi Direttori generali al via le prime verifiche. Si sperà entro fine mese per gli incarichi

Pronta a partire la prima verifica delle candidature interne, avanzate in risposta all’atto d’interpello, per i posti da direttore generale nei dipartimenti della Regione siciliana, in scadenza o al momento assegnati ad interim. Domani le segreterie tecniche degli assessorati analizzeranno i requisiti dei singoli candidati stilando così i primi elenchi.

Meteo : Oggi martedì 11 febbraio temperature record .25° Gradi in Sicilia

Sarà una giornata decisamente calda quella di oggi su molte regioni italiane. Sarà primavera, sarà caldo anomalo. Le temperature schizzeranno in su fino a raggiungere i 25°C in Sicilia, ma diffusamente 20°C al Nordovest.Il team de iLMeteo.it avvisa che questa ondata di caldo anomalo è dovuta sia alla presenza dell’anticiclone che soffia aria mite soprattutto al Centro-Sud e sia ai venti miti occidentali che soffiano sull’Italia

L’11 febbraio 2020, si celebra la giornata europea del 112. La Sicilia una delle prime regioni ad attivare il servizio

L’11 febbraio 2020, si celebra la giornata europea del 112, il numero unico che i cittadini possono utilizzare in Europa per chiedere soccorso in caso di emergenza. La Sicilia è una delle otto Regioni italiane – insieme a Liguria, Piemonte, Valle d’Aosta, Lombardia, Trentino-Alto Adige, Friuli Venezia Giulia e Lazio (per il solo prefisso telefonico 06) -nelle quali sono attive 12 Centrali uniche di risposta che servono oltre 30 milioni di cittadini.

Lavoro : Unicredit taglia 6mila posti e chiudere 450 filiali, anche in Sicilia

Unicredit formalizza ai sindacati con una lettera inviata oggi la decisione di tagliare 6mila posti di lavoro e chiudere 450 filiali. La missiva, che dà il via alle procedure, contiene i dettagli di quanto già annunciato alle organizzazioni sindacali lo scorso 3 dicembre, durante la presentazione del piano Transform2023. Da qui al 2023, in particolare, la banca ha calcolato una ‘eccedenza di capacità produttiva’ pari a 5.500 full time. L’uscita di altri 500 dipendenti è legata al piano precedente.