Capo d’ Orlando : Nota del Gruppo CambiAmo Capo ” stagione turistica a rischio nel Borgo di San Gregorio, per l’inaffidabilità dell’Amministrazione Ingrillì”

Riceviamo e Pubblichiamo comunicato stampa del Gruppo Consiliare Cambiamo Capo.

Borgo di San Gregorio, stagione turistica a rischio per l’inaffidabilità dell’Amministrazione Ingrillì.

Capo d’Orlando – Gravi e reiterate inadempienze dell’Ente Paladino hanno determinato la piccata reazione degli Organi competenti in materia di Demanio Marittimo perchè impossibilitati a rilasciare celermente le autorizzazioni di rito per il ripascimento del “tratto di arenile antistante il Borgo dei pescatori di San Gregorio”.

Il Gruppo Consiliare di opposizione “CambiAmo Capo”, costantemente in contatto con gli uffici dell’Assessorato Regionale del Territorio e dell’Ambiente – Dipartimento dell’Ambiente, suona la sveglia all’Amministrazione Ingrillì per scongiurare il Fallimento della Stagione Turistica 2024, in considerazione delle “bacchettate” del Dirigente della Struttura Territoriale dell’Ambiente di Messina, giusta nota del 28/06/2024 prot.0021423.

Infatti, consapevole dell’urgenza di intervenire per la salvaguardia del Litorale tramite il ripascimento del tratto di arenile antistante il Borgo di San Gregorio, ha richiesto al Presidente del Consiglio Comunale, la convocazione della Conferenza dei Capigruppo con carattere d’urgenza, sia per condividere le più opportune iniziative al fine di agevolare la definizione della richiamata pratica che per conoscere le motivazioni del mancato riscontro delle persistenti e dettagliate richieste della Struttura Territoriale dell’Ambiente “STA”, che fanno seguito a quanto rappresentato precedentemente dall’Area 2 – Demanio Marittimo del Dipartimento dell’Ambiente.
E’ stata, inoltre, richiesta la presenza del Sindaco e del Responsabile dell’ Area Tecnica e la copia dei “pareri e/o delle autorizzazioni degli Enti Territoriali”, competenti in materia, per agevolare la consegna delle aree demaniali marittime così da poter procedere speditamente con gli interventi di prelievo di sabbia dall’arenile di Bagnoli, al fine di ripristinare la spiaggia erosa a causa degli intensi eventi meteo-marini, e conseguentemente garantire la piena fruibilità balneare del Lido San Gregorio.
Capo d’Orlando, 29 giugno 2024
I consiglieri comunali
Renato Carlo Mangano,
Sandro Gazia,
Linda Liotta,
Felice Scafidi,
Giuseppe Truglio.

Precedente Enti locali, nominati 236 commissari per l'approvazione dei rendiconti di gestione. Successivo Siccità, dal Mit ok al Piano idrico regionale da 1,6 mld.

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.